Max Verstappen conclude la FP3 registrando il miglior tempo 1:28.100 trovandosi a suo agio con la monoposto, in particolare con le gomme soft, a differenza del suo rivale Lewis Hamilton il quale non è riuscito a essere competitivo con le mescole più morbide, terminando la sessione con il secondo tempo. Si è potuto notare la competitività di Sergio Perez che è riuscito a piazzare molto bene la sua Red Bull, con un buon terzo tempo. Da evidenziare l’ottima performance dei piloti Alpha Tauri con Tsunoda autore di un formidabile quarto tempo seguito da Pierre Gasly con il quinto tempo, anche i piloti del team di Faenza hanno saputo trovare il giusto ritmo con le gomme soft.

Apparsa un po’ in difficoltà la Ferrari con Charles Leclerc autore del settimo tempo e Carlos Sainz che ha registrato soltanto l’ottavo crono. Continuano a faticare le Mclaren con Lando Norris il quale ha registrato il decimo tempo e Daniel Ricciardo relegato a centro classifica con il quattordicesimo tempo.

di Stefano Penner

Foto: Wikipedia