Di nuovo in campo, ieri domenica cinque dicembre alle ore 18:00 si è giocato Cisterna-Modena, gara valevole per la decima giornata di regular season al “Palasport Cisterna” di Latina.

Per i padroni di casa coach Fabio Soli schiera in campo questa formazione, partendo dall’esperto Baranowicz in regia, supportato dallo schiacciatore croato Dirlic. Ancora nel ruolo di schiacciatori Maar, e l’ex canarino Tommaso Rinaldi. A coprire il delicato ruolo dei centrali sono Zingel, ed Elia Bossi (come Rinaldi ex di turno), chiude Cavaccini libero.

Tra le fila emiliane coach Andrea Giani risponde con Bruno in regia, affiancato da Aziz. A seguire gli schiacciatori Ngapeth, Leal. Coprono poi il ruolo di centrali Stankovic-Mazzone, chiude Rossini libero. Subentrano a gara in corso Gollini, Sanguinetti, Van Garderen, Ngapeth S, Salsi.

Passiamo ora alla partita: nel primo set parte bene Modena per merito di Daniele Mazzone, in costante crescita, ma anche Ngapeth-Aziz concedono giocate deliziose. Sul finale di set Modena va vicino alla conquista di esso, ma un imprecisione di Mazzone costa caro, e la complicità dell’ex Elia Bossi permette a Latina di portarsi a casa il primo set ai vantaggi 27-25.

Nel secondo set ai ragazzi di Andrea Giani “gira” tutto male, e Latina ne approfitta con diversi allunghi (11-5; 15-9; 18-12), e i laziali centrano il bis con un imperioso 25-19, tra le perplessità dell’ambiente gialloblu.

Andrea Giani non ci sta, e Modena si rimbocca le maniche. Passo dopo passo, per mezzo della coppia stellare Aziz-Ngapeth gli emiliani riaprono i giochi, vincendo il terzo set 18-25. Stesso discorso per il quarto set: protagonisti assoluti Aziz-Ngapeth, con l’aggiunta del talento cristallino di Leal, che alza l’asticella del gioco modenese. Modena fa 2-2 con un altro 18-25, e si arriva al tie-break.

La “maratona” si conclude con uno splendido tie-break giocato da Bruno e compagni. Ancora letali Aziz-Ngapeth, con Leal e Stankovic incisivi quando chiamati in causa, Modena chiude con un secco 11-15, e completa la rimonta nel migliore dei modi.

Non c’è tempo per pensare alla vittoria, con un mese di dicembre denso di appuntamenti da non fallire. Mercoledì sera si torna in campo con il match clou Modena-Milano, partita in programma alle ore 20:45 al Pala Panini, appuntamento da non sbagliare per continuare la serie positiva di risultati.

Foto add. stampa Modena Volley.