Campionato finito, è l’ora di tirare le somme per il Sassuolo di Squinzi. Annata molto positiva, partita fortissima nei primi mesi, poi un calo, ma il percorso rimane continuo e costante. Belle prestazioni anche contro le big in casa e fuori, con qualche rammarico sul finale. Rosa giovanissima e ottimi rapporti con le big europee, Barcellona, Chelsea, ma anche con Juve, Inter e Milan.

Ottima annata di De Zerbi sempre sul pezzo e umile, sia in caso di vittoria che di sconfitta, a prescindere dall’avversario. Qualche punto in più ci poteva stare, ma la salvezza è arrivata in netto anticipo rispetto alla stagione precedente, soddisfazione nero verde.

Tantissimi giocatori a segno, da record : ottime scoperte come Demiral e Boga, tanti giovani di livello per una società che non è più una favola, ma una certezza.

Ora bisogna programmare la prossima stagione : De Zerbi sotto contratto è un allenatore richiestissimo. Sensi e Berardi gioielli in vetrina. Politano quasi certamente verrà riscattato dall’Inter. Si prova a tenere giocatori come Rogerio e Marlon, ma anche Duncan e Locatelli. Magnanelli ovviamente confermato, come Matri e Pegolo.

Tanti giovani da girare in prestito all’estero o in serie B. In attacco probabilmente cambierà qualcosa, ma De Zerbi, o il suo eventuale sostituto formeranno una squadra all’altezza per il salto di qualità !

Foto Wikipedia.