Giornata di recupero, ieri pomeriggio il Carpi ha giocato la partita che fu rinviata per lo sciopero della Lega Pro. Derby nell’orario dell’aperitivo tra Cesena e Carpi al Manuzzi. Entrambe le squadre bisognose del successo; i primi reduci da un 3-3 contro la Virtus Verona, mentre gli emiliani sconfitti 1-0 a Vicenza.

I bianco rossi di mr. Riolfo sono scesi in campo con la seguente formazione : Nobile tra i pali, difeso in modo egregio dalla difesa a quattro. Difesa composta dai seguenti giocatori Sabotic, Boccaccini, Ligi e Sarzi Puttini. Centrocampo a tre con Saber, Pezzi e Carta. Chiude il reparto offensivo con Saric dietro le punte Cianci e Biasci.

Partita nervosa, come da derby, diverse ammonizioni per entrambe le squadre, senza esagerare. Il Carpi vince la partita allo scadere del primo tempo con una rete fondamentale di Biasci. Subentrano a gara in corso Fofana, Vano, Simonetti, Carletti e Varga.

Cinque minuti di recupero ben gestiti dal Carpi e il signor. Feliciani fischia tre volte. Vittoria importante per rimanere nei piani alti play-off. Sabato si torna in campo al Cabassi nell’anticipo serale contro un Padova in difficoltà, ma da non sottovalutare.

Foto sito Carpi.