Modena-Monza 2.0. Si doveva giocare il giorno di S. Stefano, ma come ben sapete purtroppo la partita era stata rinviata qualche minuto prima dell’inizio circa un paio di casi Covid in casa Modena Volley, Van Garderen e Leal per la precisione. La partita si è giocata regolarmente ieri sera alle 20:30, e Modena si è portata a casa una bella vittoria da tre punti, importantissimo segnale per la classifica, e per il morale in costante crescita.

Andrea Giani schiera questa formazione, partendo dall’asso brasiliano Bruno, affiancato da un sontuoso Aziz, autore di ventisei punti personali. Nel ruolo di schiacciatori i due fratelli Ngapeth, Earvin-Swan. A ricoprire il ruolo di centrale la coppia insostituibile formata da Stankovic-Mazzone. Nel ruolo di libero torna a disposizione Totò Rossini. Subentrano Sanguinetti, e Gollini.

Per Monza invece a disposizione di coach Massimo Eccheli questa formazione. Nel ruolo di palleggiatore l’ex gialloblu Santiago Orduna, con il supporto dello schiacciatore ungherese/tedesco Georg Grozer. Nel ruolo di schiacciatori per la compagine lombarda la coppia composta da Dzavoronok-Davyskiba. Continua al centro il duetto Galassi-Grodzanov. Chiude come libero Filippo Federici.

Passiamo ora alla partita. Modena comincia bene con i due Ngapeth, e Nimir Aziz in ottima forma, e siamo 8-6 per Bruno e compagni. Earvin macina punti su punti, fino al 14-11 per mezzo di un bell’ace di Stankovic, controllo gialloblu. Un altro bel punto direttamente dal servizio per merito del nove di Modena 18-13, e la fretta modenese di portare a casa il set. Il set si chiude con un servizio sbagliato da Orduna 25-19 Modena, e si va al secondo set.

Il secondo set parte equilibrato con Bruno in grande forma, che giostra al meglio la fase offensiva targata Ngapeth-Aziz, e si arriva sul 8-7 per merito dello schiacciatore olandese. Monza non ci sta, e Davyskiba segna un imperioso ace 8-9, con la compagine lombarda che conduce. Monza rimane avanti qualche punto, ma Swan Ngapeth si fa trovare pronto, murando Orduna per il 16-15 Modena. Sul finale di set brilla su tutti Nimir Aziz, allungando su Monza 21-17. Il set se lo portano a casa i ragazzi di Andrea Giani sul finale di 25-22.

Rapidamente eccoci al terzo set dell’incontro, con le prime fasi giocate punto-punto. Monza resta in scia dei gialloblu con i punti vincenti di Dzavoronok-Davyskiba, 10-10. Strepitoso Aziz dal servizio fino al punto modenese del 14-11. Ancora Aziz protagonista assoluto nel finale di gara, con il terzo set che si chiude sul 25-21 finale. Modena vince e convince 3-0 contro Monza, attendendo la gara del sei gennaio in casa di Vibo, Covid permettendo.

Foto add. stampa Modena Volley.