La prima sessione vedere Max Verstappen autore della migliore prestazione, ben figurano Sainz 2° e Alonso 3°. Prestazione anonima di Leclerc che ha ottenuto il 5° tempo, ben figurando sul passo gara.

La Red Bull apre le danze del weekend del Gp del Canada con il miglior tempo di Max Verstappen (1.15.158) mentre attardato Sergio Perez con il 4° crono. Per quanto riguarda la Ferrari Carlos Sainz è apparso molto in palla con il 2° tempo a differenza di Charles Leclerc autore soltanto di una prestazione un po’ anonima 4°tempo siglato, dando buoni riscontri sulla simulazione passo gara.

In casa Mercedes sembra che abbiano risolto parzialmente il problema del porposing, però troviamo sempre George Russell autore di una buona performance 6° tempo e Lewis Hamilton come di consueto con qualche difficoltà in più relegato con l’8°tempo.

Le Aston Martin ben figurano con il 7° tempo di Lance Stroll e il 9° di Sebastian Vettel, le Mclaren sono apparse con qualche difficoltà, 10° tempo per Daniel Ricciardo che per la prima volta in questa stagione è davanti al compagno Lando Norris relegato invece, con il 12° crono.

Non è stata una sessione idilliaca per il team Alpha Tauri Pierre Gasly infatti registra l’11 tempo Yuki Tsnuoda sigla soltanto il 14°. Ben figurano le Alpine con il fantastico 3° tempo, molto staccato Esteban Ocon con il 15° crono.

Nebbia in val padano per le Hass Mick Schumacher registra il 18° tempo mentre Kevin Magnussen il 20°. Anche le Alfa Romeo Sauber sono apparse in difficoltà con Guanyu Zhou 17° tempo Valtteri Bottas 16°. Le Williams terminano al FP1 con il 13° tempo di Alexander Albon, Nicolas Latifi con il 19° crono.

Ora bisogna attendere per dei valori più veritieri la seconda di libere che probabilmente sarà segnata da un imponete fronte temporalesco.

Di Stefano Penner

Foto: Twitter Oracle Red Bull Racing.