Carlos Sainz ha iniziato alla grande il weekend del Gp di Gran Bretagna segnando il 3° tempo in FP1 e il miglior tempo in FP2, chissà se riuscirà conquistare la prima vittoria carriera. Lo spagnolo dovrà fare i conti con il compagno Leclerc, Verstappen, Perez e anche qualche outsider.

Carlos Sainz è l’uomo del venerdì il quale ha ottenuto il miglior tempo nella seconda di libere (1:28.942) e il 3° crono nella prima sessione, lo spagnolo è apparso molto a suo agio sulla pista di Silverstone e la F1-75 sembra ben adattarsi alle asperità del manto stradale del tracciato inglese. Nonostante la pioggia caduta in FP1 Carlos non ha avuto grosse difficoltà, ovviamente come tutti i piloti è andato cauto, ma ha saputo girare con pista bagnata raccogliendo dati utili, in ottica anche di una qualifica ipoteticamente bagnata.

Charles Leclerc solamente autore del 5° tempo e 4° nel primo turno, da evidenziare che il monegasco è rimasto vittima di un imprevisto ovvero durante la sessi pomeridiano si è accesa una spia sul display, costringendolo a rientrare ai box, facendoli perdere l’opportunità di sfruttare al meglio le mescole soft. Sicuramente Charles sarà protagonista di un’ottima gara, la macchina è competitiva, naturalmente non dovranno esserci spiacevoli sorprese come è capitato in Spagna e a Baku.

Per quanto riguarda il passo gara, Ferrari e Red Bull se la giocano, entrambe le squadre sono molto vicine nelle prestazioni ma vi è un valido outsider, la Mercedes, quindi, potremmo vedere una gara molto interessante. E, per sapere come finirà è sufficiente accendere la tv su SkySportF1 alle 14:30 con il pre-gara e il Gran Premio che scatterà alle 16 con il validissimo commento di Carlo Vanzini, Roberto Chinchero e Marc Gené, assistiti da Federica Masolin, Mara Sangiorgio, Davide Valsecchi e le spiegazioni tecniche di Matteo Bobbi.

Di Stefano Penner

Foto: Twitter Scuderia Ferrari