Finalmente ci siamo: è stato svelato il calendario della prossima serie B 2022/23, un calendario pieno di insidie, e di squadre blasonate una sorta di A2 dal sapore vintage.

Debutto interno per la banda Tesser, che giocherà la prima gara il tredici agosto al “Braglia” contro il Frosinone, con il ritorno nel Lazio a metà gennaio. La prima trasferta, ovvero per la seconda di campionato, è una di quelle più lontane ovvero a Cosenza (Calabria).

Siamo già alla terza gara della stagione, quando arriva al “Braglia” un’abbonata della cadetteria, la Ternana, squadra presente in serie B da tantissime stagioni. Alla quarta si va in Sardegna contro un’arrabbiato Cagliari, che vorrà sicuramente risalire subito in serie A, mentre i rossoblu verranno in Emilia Romagna a febbraio.

Scorriamo velocemente le giornate a seguire: il Brescia a Modena, il Genoa a Genova, e la Reggina a Modena. Dopo gli amaranto i canarini vanno ad Ascoli, un altra super abbonata (come la Ternana) alla cadetteria, con i bianconeri che giocheranno il ritorno a Modena a fine febbraio.

Siamo già a metà ottobre con Modena-Como, due squadre che non si incontrano in serie B da tanti anni. Dopo il Como il Modena va a Pisa, squadra con voglia di rivalsa, e da non sottovalutare dopo il finale amaro della scorsa stagione.

In data venti nove ottobre un interessantissimo Modena-Palermo, con il ritorno che si giocherà in Sicilia a metà marzo. Dopo Modena-Palermo i canarini vanno in Veneto in casa del Cittadella, con il ritorno fissato ad aprile.

Il calendario scorre velocemente con Modena-Perugia in data dodici novembre, poi due interessantissimi derby ravvicinati, il Parma a Parma, e la Spal a Ferrara. Il Modena nel girone di ritorno affronterà le due partitissime in casa, importantissima doppia sfida a prescindere dalla posizione in classifica nel momento.

L’otto dicembre c’è Modena-Venezia, con il ritorno in laguna fissato per il primo maggio, da notare per la gita fuori porta. Arriviamo rapidamente con le ultime tre giornate: Bari-Modena, Modena-Benevento, e Sud Tirol-Modena.

Tirando le somme un calendario ricco di insidie e di affascinanti sfide dal sapore storico, e blasonato. Il Modena dovrà prepararsi al meglio per cercare di conquistare una difficilissima salvezza, considerando che questa serie B è sulla carta una sorta di A2, dal sapore vintage e pieno di insidie.

Non vediamo l’ora che il campionato abbia inizio, AVANTI GIALLI !

Fonti, e foto sito Lega Serie B.