Una Regular Season che si sta concludendo nel migliore dei modi per la Leo Shoes. Christenson e compagni ieri sono scesi in campo alle 19:30, in casa di un’insidiosa Verona per l’ultima trasferta della stagione regolare, in attesa di Modena-Cisterna, gara che si disputerà sabato pomeriggio al Pala Panini.

Coach Stoytchev ha messo in campo la seguente formazione, con Spirito in palleggio supportato da un sontuoso Kaziyski, autore di un partitone con ventinove punti a referto. Nel ruolo di centrali il duo Aguenier-Caneschi. Completano il reparto offensivo un buon Jaeschke, che colleziona ben 14 punti e Jensen, pericoloso spesso e volentieri dal servizio.

Coach Giani risponde con Christenson in regia, supportato da un sicuro Petric. Al centro Stankovic-Mazzone precisi a servizio, e puntuali in fase offensiva. Sorpresa Karlitzek titolare affiancato dall’intoccabile Vettori, con il secondo autore di una solita super prestazione, mattatore di serata con quindici punti realizzati, uno in più rispetto al centrale Stankovic. Subentrano in corso d’opera Porro e Lavia.

La gara comincia a ritmi discreti, con Modena più incisivo rispetto ai padroni di casa e un buon vantaggio, con Christenson e compagni avanti 3-7, firmato Luca Vettori. Il duello è tra “anzianotti” con Petric-Stankovic pronti a rimediare un super inizio gara di Kaziyski, che fa ancora la differenza, sia dal servizio che in attacco. Modena conduce nel finale con margine rassicurante, per merito di un ottimo Luca Vettori, 16-19 e 18-21 Modena. Vettori chiude il primo set 21-25 in favore degli emiliani.

Stoytchev, ex di turno non ci sta, e Verona rialza la testa portandosi a casa il secondo set senza troppi problemi. Modena è imprecisa e il divario iniziale sarà determinante per il finale del set: Verona conduce 8-2, 11-5 e 14-8, con Kaziyski e Jaeschke in grande spolvero. Mazzone e Stankovic provano a ridurre lo svantaggio, ma Verona si porta a casa il set sul 25-15.

Si va al terzo set con “Nonno Kaziyski” ancora in splendida forma, che insieme a Jeaschke insidia Modena, che però mantiene le distanze. Leo Shoes conduce 3-7 a inizio set ed è il divario che rassicurerà Modena. Un altro divario un muro di Modena che conduce 13-17. Kaziyski prova a mettere i bastoni tra le ruote a Modena che però è in controllo sul finale per merito del duo Petric-Karlitzek, e il set termina 23-25 per i ragazzi di Andrea Giani.

Quarto set molto combattuto sin dall’inizio, fino all’errore di uno stoico Kaziyski, e Modena conduce 11-13. Oltre a Petric, sale in cattedra a servizio Karlitzek, insieme a Vettori in fase offensiva. Modena conduce senza troppi problemi di equilibrio, e si porta a casa il set sul 21-25 e 1-3 finale.

Buon finale di Regular Season per Modena, una regular season che terminerà sabato contro Cisterna al Pala Panini per assicurarsi una miglior posizione possibile in griglia play-off. Avanti gialli !

Foto add. stampa Modena.